Main page
St. Tikhon's Orthodox University
Certificato di Registrazione Statale
Registrati
Hai dimenticato la Password?

582 10 2013 , 29 2014 . 785

Universita notizie
Il club San Tichon-Serbia ha dato il via alla nuova stagione con la lezione del Prof. Vladislav Pusovič (Università di Belgrado)

Il 22 settembre 2017 nella sede principale dellUniversità, per quanto riguarda lattività del club San Tichon-Serbia, ha avuto luogo la lezione del dottore in teologia, docente nella facoltà di teologia dellUniversità di Belgrado, Vladimir Pusovič sul tema La teologia accademica russa e i serbi fino al 1917: leredità storico-teologica. Durante lincontro si è svolta la presentazione del suo studio I percorsi russi della teologia serba. La formazione dei serbi nelle accademie spirituali russe dal 1849 al 1917.

Allinizio dellevento il responsabile del centro spirituale ed educativo della San Tichon, larciprete Lev Semjonov, ha sottolineato limportanza del suddetto incontro per luniversità, perché esso dà il via alla prossima stagione del club di amicizia tra i due popoli, quello russo e quello serbo.

Nel suo intervento, il dottore in teologia Vladimir Pusovič ha richiamato lattenzione sul fatto che, nel corso del XVIII secolo, nelle accademie spirituali russe, studiava qualche decina di studenti provenienti dalla Serbia, mentre, nella seconda metà del XIX secolo, e, allinizio del XX secolo, più di duecento. Le accademie spirituali russe pre-rivoluzionarie erano i centri principali per la formazione teologica dellelitè serba. Secondo le parole del relatore, le accademie spirituali russe pre-rivoluzionarie avevano un significato universale, perché al loro interno, allo stesso modo degli studenti russi, ricevevano una formazione rappresentanti di tutti i popoli ortodossi: serbi, bulgari, arabi, greci e persino giapponesi.

Vladimir Pusovič ha raccontato anche di personalità famose in Russia, come Nikodim (Milaš) e Irinej (Čirič). In Russia quello era il tempo della traduzione dei santi padri in lingua russa. Su esempio della Chiesa russa, gli studiosi serbi iniziarono la traduzione dei santi padri in lingua serba ha raccontato Vladislav Pusovič.

Dopo la lezione ha presentato la sua monografia: La formazione dei serbi nelle accademie spirituali russe dal 1849 al 1917. Al giorno doggi i legami bilaterali scientifico-teologici tra Russia e Serbia non sono ripresi pienamente ha ricordato il dottore in teologia. Nel mio studio io rifletto su come poter stabilire questi legami, su come suscitare interesse in Russia e Serbia per le domande sulla teologia.

24 settembre 2017

Aggiungere link al materiale

Il codice HTML per il tuo sito o blog