Main page
St. Tikhon's Orthodox University
Certificato di Registrazione Statale
Registrati
Hai dimenticato la Password?

582 10 2013 , 29 2014 . 785

Universita notizie
Alla cattedra di filologia romanza il 25 Novembre si è tenuta la tradizionale festa della cucina romanza

Sulla scena del teatro della sede di Ilovajskaja si sono esibiti a turno gli studenti di tutti i quattro gruppi della cattedra di lingue romanze. La seconda parte della festa consisteva in una degustazione di piatti italiani, spagnoli e francesi.

Durante la prima parte della festa vi sono state rappresentazioni teatrali legate in un modo o nellaltro al tema della festa; questa ha avuto luogo nel teatro, fatto costruire qualche anno fa da uno degli insegnanti di italiano, Daniele Galea. La sala era piena: cerano le studentesse italiane, alcuni laureati e gli studenti del I anno di inglese, invitati insieme allinsegnante Marianna Jurevna Kusnecova.

Il gruppo di italiano del primo anno, dimostrando competenze artistiche (per alcuni innate) e linguistiche acquisite grazie a un costante lavoro durante il I semestre, ha eseguito una scenetta comica In un bar italiano. Il finale potrebbe sembrare infelice: i clienti del bar, dopo essersi accorti che lintero assortimento di gelato era stato esaurito da clienti più fortunati e che erano finiti anche i blinčiki, con indignazione si dirigono verso luscita, ma vengono fermati dallo chef che offre loro una focaccia appena sfornata con pomodorini secchi, olive e pesto, che nella seconda parte della festa è stata assaggiata da tutti gli ospiti.

Il piccolo gruppo di francese del secondo anno ha mostrato due scenette legate alle caratteristiche gastronomiche della Francia: le famose colazioni alla francese, composte da unenorme tazza di caffè, pane, burro e marmellata; la seconda scenetta era dedicata alla degustazione del vino. Tutti i prodotti mostrati sulla scena erano autentici.

Il terzo anno ha portato in scena la diversità tra gli italiani e i russi nei diversi ambiti, e chiaramente anche dal punto di vista gastronomico.



La parte teatrale si è conclusa con la spettacolare esibizione della spagnola tuna universitaria. La tuna universitaria è un gruppo vocale di teatro spagnolo della cattedra di filologia romanza. Facendo rivivere alla cattedra la tradizione delle antiche università spagnole, la direttrice del teatro, Olga Jurevna Mar questanno ha messo in scena lopera culinaria Taverna di doña Rosario, che si può attribuire al genere della farsa gastronomica. Gli spettatori hanno preso parte alla leggendaria taverna della città di Siviglia, dove sulla scena escono fantastici prodotti della cucina spagnola: il jamon che canta (il prosciutto di maiale famoso in tutto il mondo), pesci parlanti, allegre uova, salumi che cantano e formaggi pensierosi

Oltre agli studenti della classe di spagnolo, hanno preso parte allo spettacolo due laureate della cattedra: Tatjana Evgrafova (insegnante di francese presso la cattedra di filologia romanza) e Julija Lobickaja.

Aggiungere link al materiale

Il codice HTML per il tuo sito o blog